DIGITAL BROS GAME ACADEMY PARTECIPA ALLA SECONDA EDIZIONE DI “TECH ACADEMY” DI CORRIERE DELLA SERA

“Dentro la macchina della produzione dei videogiochi” è il titolo del workshop di DBGA dedicato al mestiere fantastico dello sviluppatore

11 marzo 2019
  • Home /
  • News /
  • DIGITAL BROS GAME ACADEMY PARTECIPA ALLA SECONDA EDIZIONE DI “TECH ACADEMY” DI CORRIERE DELLA SERA

Digital Bros Game Academy, l’accademia per diventare sviluppatori di videogiochi del Gruppo Digital Bros, partecipa a Tech Academy, il progetto di Corriere della Sera in collaborazione con Lenovo, rivolto alle nuove generazioni per imparare a vivere da protagonisti la rivoluzione digitale.

Giovedì 14 marzo dalle ore 9.00 alle 13.00, in occasione della Digital Week di Milano, si terrà il primo appuntamento della Tech Academy dal titolo “Mestieri fantastici e come trovarli” che si svolgerà in sala Buzzati, in via Balzan 3. Si tratta di un incontro dedicato agli studenti delle scuole superiori, una giornata di orientamento per far conoscere loro le professioni del futuro legate al mondo digitale e alle nuove tecnologie. E in questo contesto non potevano mancare le professioni riferite al Digital Entertainment.

Questo evento, oltre alla presenza di personalità di spicco come Yvette Agostini, ingegnere specialista di cybersicurezza al Cloud Security Alliance, Miriam Bonetti, artista 3D creatrice di videogiochi a Ubisoft Milan, Manuela Lavezzari, Marketing Director di Lenovo EMEA, Diva Tommei, fondatrice di Solenica e inventrice di una lampada che “cattura” i raggi del sole, che racconteranno le loro esperienze lavorative, ospiterà anche un’area esperienziale in cui i ragazzi attraverso dei workshop potranno sperimentare le nuove tecnologie, dalla realtà virtuale, alla robotica, dal coding alla stampa 3D.

Per l’occasione Digital Bros Game Academy, ospite dell’evento, con il workshop “Dentro la macchina della produzione dei videogiochi”, creerà un minipercorso per mostrare ai ragazzi come si sviluppa un videogioco. Si partirà dall’idea iniziale alla realizzazione di un Game Design document, alla scrittura del codice e alla realizzazione degli asset grafici, toccando di fatto le tre macroaree del processo, ovvero Game Design, Game Programming e Game Art 2D/3D. A guidare i presenti in questo percorso, alcune studentesse della DBGA, in rappresentanza dei tre corsi di formazione dell’accademia, che grazie alla loro esperienza diretta sul campo, coinvolgeranno i ragazzi e gli spiegheranno il mestiere fantastico dello sviluppatore di videogiochi e le opportunità che il settore del Digital Entertainment offre.

See Also

-