Game designer, level designer e programmatore. Tools programming per evitare inutili stragi

APPROFONDIMENTO CORSO GAME DESIGNER E GAME PROGRAMMER EVENTO A PORTE CHIUSE IN ESCLUSIVA PER GLI STUDENTI DELLA DIGITAL BROS GA

4 luglio 2016


CONTENUTI DIDATTICI
- Tools programming: la programmazione al servizio del game/level design
- Perché, come e cosa automatizzare
- Impatto dei tools nella pipeline di produzione
- Quando il tool diventa un asset importante del gioco e della società
- Come sviluppare efficientemente un tool, senza cadere nel feature creep

OBIETTIVI DIDATTICI
- Impatto dei tools nel ciclo produttivo
- Side benefit dei tools. Quando il level editor diventa un asset.
- Come bilanciare il rapporto costi/benefici

PARTNER
Studio Evil è uno studio Indie di game development nato a Bologna dalla irrefrenabile passione per i videogiochi di tre amici, classe 1980.

Dopo essersi dedicati per un decennio all’arte e alla programmazione, i tre soci uniscono ile proprie forze e il proprio talento per creare videogiochi per mercato PC/MAC.

Tra i loro più importanti progetti spiccano: il ‘retro-inspired’ Syder Arcade (2011), l’ ‘educational’ Relive e Super Cane Magic ZERO, sviluppato grazie al supporto del celebre fumettista Sio e finanziato grazie a un’agguerrita campagna di crowdfunding.

LUCA MARCHETTI – Game Developer
Luca Marchetti è socio fondatore e CEO di Studio Evil, dove ricopre anche il ruolo di Game Developer. E’ specializzato nello sviluppo su piattaforma Unity 3D e si occupa principalmente della programmazione del gameplay ed dell’AI. Ama progettare tool e strumenti che semplifichino il rapporto tra Game Designer, Level  Designer e Programmatore.

See Also

-