Serious Game per musei e mostre: progettare, testare e allestire

APPROFONDIMENTO CORSO GAME DESIGNER EVENTO A PORTE CHIUSE IN ESCLUSIVA PER GLI STUDENTI DELLA DIGITAL BROS GAME ACADEMY

30 maggio 2016
CONTENUTI DIDATTICI
- Intro i serious game per mostre e musei
- Visita a sezioni espositive con prova e analisi di serious game (target, obiettivi, tecnologia, gameplay)
- Sessione di testing sul gioco in sviluppo “creative collisions” e analisi critica

OBIETTIVI DIDATTICI
- Capire il ruolo delle dinamiche utilizzate nei videogiochi in un contesto culturale
- Comprendere le competenze necessarie per declinare il game design ai prodotti culturali
- Testare e analizzare prodotti educativi al fine di fornire feedback relativamente ai serious game
- A tutti i partecipanti verrà rilasciata dalla Digital Bros Game Academy la Power Point ed il materiale video oggetto del seminario

PARTNER
Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia racconta storie di scienza, tecnologia e industria. Situato in un monastero olivetano costruito agli inizi del ‘500 nel cuore della città di Milano, con i suoi 50.000 mq di estensione, oggi è il più grande museo tecnico-scientifi co in Italia, uno dei più importanti in Europa e nel mondo. Il Museo ospita la più grande collezione al mondo di modelli realizzati interpretando disegni di Leonardo negli anni Cinquanta dello scorso secolo. Le attività educative presenti nel Museo sono basate sulle metodologie dell’educazione informale che promuove il coinvolgimento attivo, l’esplorazione e la sperimentazione. Alle sezioni espositive il Museo affianca diversi strumenti d’interpretazione rivolti al pubblico, tra cui i laboratori interattivi, postazioni multimediali, audiovisivi, installazioni e attività interattive. I serious game sono un importante ingrediente in questo mix di linguaggi e strumenti educativi per il coinvolgimento e la partecipazione di pubblici diversi, in particolare delle nuove generazioni, in esperienze di apprendimento sui
temi della scienza, della tecnologia e del loro ruolo nella società e nella vita quotidiana.

LUCA RONCELLA
Luca Roncella è videogiocatore e programmatore. Laureato con lode in Design della Comunicazione al NABA di Milano, consegue un diploma all’executive Master in Digital Entertainment Media e Design presso lo IULM. Dapprima si specializza all’interno di una web agency come project manager, poi approda al mondo culturale come Interactive Producer e Game Designer presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano dove si occupa della progettazione di serious games e della gestione di eventi dedicati al mondo dei nuovi media e dei videogame. Fa parte di VideogamesLab, laboratorio itinerante che nasce per portare i videogiochi e la cultura digitale nelle scuole attraverso corsi, laboratori pratici e seminari mirati. A queste attività unisce l’attività di Game Artist lavorando in pittura, scultura ed installazioni video-interattive.

See Also

-