CONTENUTI

Dopo una breve presentazione dei Guest Trainer saranno gli studenti con una serie di domande a definire gli argomenti da trattare al fine di approfondire il percorso che ha portato ognuno dei quattro ex-studenti dell’Academy a ricoprire il ruolo attuale in importanti software house italiane ed estere.

GUEST TRAINER

Roberta Migliori – Brand Manager in Slitherine – Studente del corso di Game Design AA 18/19
Dopo 4 anni di lavoro in consulenza, decide di frequntare finalmente la DBGA coltivando il sogno di entrare nell’industria dei videogiochi. Dopo l’accademia ha subito iniziato a lavorare nel team marketing di Slitherine, dove attualmente ricopre il ruolo di Brand Manager. In particolare, si occupa dei giochi indie che fanno parte della nuova label di Slitherine dedicata agli sviluppatori indipendenti, K-Project, seguendo i giochi dall’alpha al post lancio.
 
Pietro Costantini – Junior Associate Producer in Ubisoft Reflection – Studente del corso di Game Design AA 17/18
Si è iscritto alla DBGA perchè voleva restituire ai videogiochi almeno un po’ di quello che gli hanno dato. Terminato il corso di Game Design, ha lavorato per circa un anno e mezzo per 505 Games, prima come stagista a cavallo tra i reparti di produzione e brand management della divisione interna che si occupa di progetti indie e poi come Assistant Producer su giochi come Assetto Corsa Competizione, Re:Legend e Book of Demons. A gennaio si è spostato dal publishing allo sviluppo e adesso ricopre il ruolo di Junior Associate Producer in Ubisoft Reflections a Newcastle upon Tyne (UK). Al momento sta lavorando allo sviluppo di una nuova IP AAA non ancora annunciata.
 
Paolo Giannico – Lead Artist in Milestone– Studente del corso di Game Art AA 16/17
Nato a Bari 35 anni fa, come tutti i pugliesi che si rispettino ama il mare, i tramonti e la focaccia. I suoi principali interessi sono suonare la chitarra, disegnare sulle tovagliette di carta e schivare le zanzare.
Ha iniziato il percorso di Artist come ritrattista, illustratore nel settore dei giochi da tavolo come freelance 2D/3D, quasi tutto in maniera abbastanza amatoriale. Nel frattempo diventava Dott. Agronomo e svolgeva l’attività di musicista.
Approda nella industry dei videogames nel 2017 dopo aver completato il percorso della DBGA. È entrato in Milestone come stagista 3D Environment Artist, per poi crescere e diventare Senior 3D Env Artist, Lead Env Artist (coordinatore) ed infine Lead Artist. Ha lavorato a diversi progetti su licenza con tempistiche molto serrate e Team di sviluppo eterogenei. 
 
Luca Nucera – Junior Generalist Programmer in 3DClouds – Studente del corso di Game Programming AA 18/19
Luca Nucera, professione: sviluppatore di videogiochi. La sua passione nasce fin da subito, quando passava ore a guardare suo zio giocare a Heroes of Might and Magic e i suoi genitori a Metal Gear Solid. Ogni tanto lo lasciavano anche giocare!
Finite le scuole superiori pensò che il modo piu rapido per diventare uno sviluppatore era laurearsi in Ingegneria informatica, ma si sbagliava, infatti, finiti gli studi, non si sentiva pronto. Allora decise di iscriversi in DBGA.
Durante l’anno accademico è riuscito ad apprendere tutto quello di cui aveva bisogno, oltre ad aver conosciuto tante bellissime persone e molti professionisti dell’industria.
Al momento lavora come Junior/Generalist Programmer C++ presso 3DClouds. Ma questo è solo l’inizio.

TAKE AWAY OBIETTIVI DIDATTICI

Lezioni e consigli pratici su come affrontare la ricerca del lavoro, l’ultimo periodo in Academy e i primi passi da fare al primo impiego nella Game Industry.